Archivio mensile:maggio 2013

I prodotti vendibili senza ricetta

Liberalizzare i farmaci di fascia C?

Il Servizio Sanitario Nazionale attribuisce la fascia C ai farmaci il cui costo è interamente a carico del cittadino. Per alcuni di questi farmaci è previsto l’obbligo di ricetta medica.

Sono in fascia C farmaci come antidolorifici, antinfiammatori, ansiolitici, antipsicotici, antidepressivi, anoressanti, destinati a curare patologie anche gravi. Dal 13 novembre 2012 l’INAIL rimborsa alcuni di tali farmaci se acquistati durante il periodo dell’inabilità temporanea per infortunio sul lavoro o per malattia professionale (circolare 62 del 13 novembre 2012).

Se per il farmaco esiste un farmaco equivalente, il paziente sarà informato dal farmacista e potrà optare per esso.

fonte wikipedia